Edilparise Srl Via Dell' Industria, 29 36071 Arzignano (Vicenza) P. Iva 00079450243

 

  • Grey Facebook Icon

Stufe a COSTO ZERO con il Conto Termico: E’ arrivato il momento di cambiare il modo di riscaldarsi

January 15, 2019

 

Al fine di incentivare la produzione di energia termica da fonti rinnovabili, come legna e pellet, dal 2013 in Italia si è iniziato a parlare di Conto Termico.

 

Ma che cosa è il Conto Termico?

E’ una agevolazione fiscale riconosciuta, indipendentemente dal reddito, ai contribuenti che effettuano lavori per il risparmio energetico nella propria abitazione. Il conto termico, nello specifico, da diritto a un incentivo erogabile fino al 65% del costo sostenuto per una stufa a legna o pellet. Tale rimborso viene accreditato direttamente nel contro corrente entro 90 giorni dal montaggio della stufa, in un’unica soluzione per importi inferiori ai 5000€ e in due rate annuali per importi superiori.

 

Come si calcola l’incentivo?

Il contributo del Conto Termico è variabile e viene calcolato secondo specifici parametri:

  • Zona climatica in cui si installa la stufa

  • Potenza

  • Emissioni

Le caratteristiche dell’impianto e del modello scelto unitamente al comune di installazione determinato la percentuale di rimborso del conto termico.

Migliori saranno le performance energetiche della stufa e maggiori i consumi di energia elettrica e gas nella zona di montaggio, più alto sarà il rimborso.

 

Chi ha diritto all’incentivo?

Potranno usufruire degli incentivi del Conto Termico tutti i privati e tutte le aziende, proprietari e non, di immobili regolarmente accatastati.

ATTENZIONE: tale rimborso verrà previsto solamente a chi sostiene la rottamazione di un apparecchio obsoleto, che non deve avere una potenza inferiore al 10% della nuova stufa.

 

Cosa devo fare per ricevere l’incentivo?

Per usufruire degli incentivi del conto termico bisogna rispettare determinati requisiti tecnici e impiantistici, certificabili attraverso documentazione.

I privati dovranno fare richiesta 60 giorni prima della conclusione dei lavori, mentre le PA possono prenotare l’incentivo in anticipo. Per gli apparecchi pre-qualificati è prevista una procedura semplificata.

Sembra complicato?

Non ti preoccupare, in Bigmat penseremo a tutto noi!!!

 

Entro quanto tempo ricevo l’incentivo

Entro 90 giorni dal montaggio della stufa.

 

Voglio saperne di più

Vieni a trovarci in Bigmat e scopri tutto sul Conto Termico

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

ATLAS CONCORDE: visita con noi uno dei più importanti stabilimenti produttivi di ceramica!

February 23, 2018

1/1
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload